psicologo a livorno

Chi sono.

Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale

Nato nel 1986 e vissuto a Pisa, attualmente vivo e lavoro come psicoterapeuta a Livorno.

Nella mia vita universitaria ho studiato all'Università di Pisa, al corso di laurea Magistrale di Psicologia Clinica e della Salute. Durante questo percorso universitario ho avuto modo di frequentare, per quattro anni, il Laboratorio di Comunicazione Etica in Medicina, attraverso il quale ho maturato esperienze in ambito della clinica sessuologica da un lato e della comunicazione efficace dall'altro.

Ho inoltre maturato varie esperienze nell'ambito della disabilità intellettiva e fisica e nel rapporto con operatori dei centri diurni e famiglie.

Successivamente all'iscrizione all'albo ho iniziato a praticare la libera professione come Psicologo, mi sono molto avvicinato alla corrente Cognitivo Costruttivista Post-Razionalista e quindi mi sono diplomato alla Scuola di Specializzazione Centro di Terapia Cognitivo Comportamentale di Firenze. Durante questa esperienza ho svolto un tirocinio in psicoterapia all'Ospedale di Careggi (Fi). 

Con l'emergenza Covid-19 ho iniziato a praticare anche psicoterapia online.

Attualmente svolgo la libera professione di Psicoterapeuta nei miei studi a Livorno e, il sabato, a Piombino.

Il mio Approccio.

La Psicoterapia Cognitivo Comportamentale

La Psicoterapia Cognitivo Comportamentale è un'ampia branca della psicoterapia moderna che contiene numerosi approcci e tecniche, tutti riconosciuti a livello internazionale dalla comunità scientifica.

Delineo gli aspetti che ritengo fondanti di questa scienza.

Questo tipo di Psicoterapia è particolarmente centrata sull'analisi del sintomo, ovvero del disagio psicologico della persona. La psicoterapia cognitivo comportamentale è famosa proprio per la grande efficacia nel trattare vari tipi di sintomatologie quindi, in sostanza, nel diminuirli di intensità e/o frequenza, se non la completa remissione. E' proprio attraverso uno studio accurato del sintomo e delle situazioni nelle quali si organizza, che entriamo a contatto con i bisogni del paziente.

Un altro elemento caratterizzante del Cognitivismo è lo studio approfondito dei bisogni, delle emozioni, dei pensieri automatici e delle credenze profonde del paziente. Attraverso una mossa di autocoscienza si accompagna la persona a entrare maggiormente a contatto con i propri bisogni e a poterli esprimere più liberamente nelle proprie relazioni.

Infine un ultimo aspetto, sicuramente molto famoso, della terapia Cognitivo Comportamentale è quello tecnico. Siamo Psicoterapeuti che conosciamo molte tecniche psicologiche che aiutano paziente e terapeuta nelle loro indagini. E' altrettanto vero che un buon tecnico sa quando applicare e quando no un determinato strumento, e sa bene che la Psicoterapia non si riduce all'applicare qualche tecnica. Lo strumento fondamentale della Psicoterapia moderna è primariamente la relazione che si instaura tra paziente e terapeuta.

Il modello che principalmente uso è quello Post-Razionalista. Se vuoi conoscerlo clicca sotto.

A seguito i testi che maggiormente influenzano il mio modo di lavorare.

 

  • Guidano V.F. (2008) (a cura di G.Cutolo) La psicoterapia tra arte e scienza. V. Guidano insegna ‘come si fa' la psicoterapia cognitiva post-razionalista. F. Angeli ed. Milano

  • ​Guidano, V.F. (1987). Complexity of the Self, Guilford, New York (Trad. It.: "La complessità del Sé", Bollati Boringhieri, Torino, 1988).

  • Guidano, V.F. (1991). The Self in process, Guilford, New York (Trad. It.: "Il Sé nel suo divenire", Bollati Boringhieri, Torino, 1992).

  • Rezzonico, G.; Liccione, D. (2005) Sogni e psicoterapia. ,Bollati Boringhieri.

  • Dimaggio G., Semerari A. (2007) I disturbi di personalità. Modelli e trattamento. Stati mentali, metarappresentazione, cicli interpersonali. Laterza.

  • Aaron T Beck (1984) Principi di terapia cognitiva. Un approccio nuovo alla cura dei disturbi affettivi, Roma: Astrolabio.

  • Bergeret J.M. (2002) La personalità normale e patologica. Le strutture mentali, il carattere, i sintomi, Cortina Raffello.

psicoterapia cognitivo comportamentale livorno
 
 

La Psicoterapia Online

Nella mia pratica clinica di psicoterapeuta utilizzo anche la psicoterapia Cognitivo Comportamentale online, ho iniziato dal Marzo 2020, in reazione a questa brutta esperienza con l'emergenza Coronavirus.

Ti spiego velocemente quali sono i punti di contatto e le relative differenze con la psicoterapia "vis-a-vis", ovvero quella classica.

 

Voglio precisare però che, al di là di qualche accorgimento da tenere che espliciterò sotto, è un trattamento con un'efficacia alla pari della psicoterapia classica.

I canali con i quali pratico psicoterapia online sono tre:

Il modo di fissare un appuntamento, la cadenza delle sedute e la durata della sessione è identico alla psicoterapia classica. Così come la modalità di colloquio ed eventuali tecniche applicate.

Vi sono però due accorgimenti importanti da seguire:

  • E' necessario avere privacy nella zona (domestica o non) nella quale si pratica la seduta, per almeno un'ora.

  • E' importante avere un buon segnale internet.

La Psicoterapia Online è un buono strumento che permette di superare l'ostacolo della distanza fisica qualora paziente e terapeuta siano distanti ; è altresì utile in situazioni di emergenza e per tenersi in contatto col terapeuta e proseguire un percorso iniziato vis-a-vis.

A seguito alcune referenze scientifiche riguardanti l'efficacia della terapia online.

  • Barak A. et al. A Comprehensive Review and aMeta-Analysis of the Effectivenessof Internet-Based Psychotherapeutic Interventions. Journal of Technology in Human Services, 2008

  • Thompson R. B. Psychology at a Distance: Examinng the Efficacy of Online Therapy. Portland State University, 2016

  • Victor, P.; Krug, I.; Vehoff, C.; Lyons, N. & Willutzki, U. (2018), Strengths-based CBT: Internet-Based Versus Face-to-Face Therapy in A Randomized Controlled Trial, Journal of Depression and Anxiety, Volume 7, Issues 2

psicoterapeuta livono